Recentemente mi è capitato di leggere un articolo di un fisioterapista neozelandese e della sua convinzione che applicare un kinesiotape ad un atleta non fà altro che peggiorare la sua condizione.

Da tempo ormai si dibatte sull’utilità del tape visto che diversi studi scientifici hanno già dimostrato la NON efficacia di questo strumento nel migliorare la condizione di tante patologie.

Il punto di vista del mio collega è ancora più azzeccato se si pensa all’ambito sportivo.

Perchè il KINESIO TAPE ha tanti aspetti negativi…?:

  •   – Promuove la convinzione che il tuo corpo non sia abbastanza sano e che abbia bisogno di un aiuto esterno.
  • atleta debole
  • – Diventi incapace di fare attività ad alti livelli senza l’utilizzo del tape.
  • atleta con kinesio
  • – L’effetto placebo che produce, alla lunga viene perso lasciando all’atleta la convinzione di avere un problema cronico e incurabile.
  • atleta perdente
  • – é il chiaro segnale che hai un problema, i tuoi avversari ne possono trarre vantaggio e tu puoi usarlo sempre come scusa.

forza mentale

 

In altri termini la fiducia che l’atleta ha nelle proprie capacità non può e non deve essere scalfita da qualsivoglia strumento, perché nel momento in cui perde la confidenza nel suo corpo perde la confidenza in se stesso.

Per finire vi lascio un piccolo consiglio dai rugbisti neozelandesi che non vogliono mai usare nessun tipo di benda per non mostrarsi deboli nei confronti dell’avversario:
haka new zeland

 

“Se entri in campo indossando qualche scusa per non vincere, you are just a looser!

Sii 100% convinto di vincere e vai al 100% a prenderti la vittoria”.

E tu lo usi il kinesio o lo hai mai usato?

come ti sembra?

funziona?

fammi Sapere!

Grazie e alla prossima

Dott. Gianluca Italiano