fisiterapia milano e il dolore

Oggi nella rubrica fisioterapia milano parleremo di un tema molto caro a tanti: il dolore

Molto spesso siamo portati a credere che i dolori siano dovuti a qualcosa che non va nel nostro corpo, “nella radiografia si vede questo” o “la risonanza dice quest’altro”. Abbiamo così una spiegazione per giustificare i nostri malesseri e l’incapacità di non poter fare più certe cose: sollevare pesi, camminare a lungo, allacciare il reggiseno o mettere via il portafoglio.

consigli fisioterapista: affranto

Questo modo di vedere le cose considera la patologia come causa ed il cattivo movimento come conseguenza.
Eppure da diversi anni si è scoperto che quello che dicono i referti medici sulle lastre spesso non corrisponde a situazioni di dolore.
Noi di fisioterapia milano vediamo la questione da un altro punto di vista: È IL MOVIMENTO SCORRETTO CHE PORTA ALLA PATOLOGIA.

Per fare un esempio: non è più l’ernia a spiegare perchè hai male e non riesci a stare seduto in macchina, ma è il “come” stai seduto in macchina a spiegare perchè ti è venuta l’ernia e il dolore.

Consigli fisioterapista: seduto in macchina
Il FISIOTERAPISTA agisce a questo livello, con risultati evidenti, duraturi e senza chirurgia o farmaci.

Posture scorrette e movimenti ripetitivi (come accade sul lavoro o durante l’ attività fisica) influenzano negativamente il sistema muscolo-scheletrico. Il corpo umano è comparabile ad un sistema meccanico, in cui frizioni, compressioni e tensioni alla lunga possono rompere i “pezzi” del sistema. Se il sistema non mantiene un corretto equilibrio si và incontro ad un danno tissutate.

Consigli fisioterapista: ingranaggio rotto

Il FISIOTERAPISTA corregge le alterazioni e le disfunzioni posturali ed insegna al paziente a modificare quelle attività che lo hanno portato al dolore. (5 FISIOCONSIGLI per vivere meglio)

Grazie e alla prossima

Dott. Gianluca Italiano