Linfodrenaggio Milano è un servizio offerto a tutti i cittadini di Milano e provincia che soffrano o abbiano sofferto di disturbi del sistema linfatico o cardiocircolatorio.
I disturbi del sistema linfatico si manifestano tipicamente con la comparsa di linfedema, ovvero una retenzione di liquidi in una determinata parte del corpo, che spesso sono le gambe ma che possono colpire anche l’arto superiore se la persona è stata sottoposta a rimozione dei linfonodi ascellari a seguito di cancro alla mammella.

Linfodrenaggio Milano: per chi è indicato?

Linfodrenaggio milano è indicato per tutte le persone che soffrano di ritenzione di liquidi e, maggiormente, per chi ha subito un danno del sistema linfatico come conseguenza di radioterapia o rimozione chirurgica. In queste condizioni il sistema linfatico, danneggiato, perde la capacità di gestire tutto il liquido interstiziale che in condizioni normali sarebbe in grado di riassorbire.

Linfodrenaggio Milano: perchè è utile?

Il nostro sistema circolatorio permette al sangue di portare ossigeno e nutrienti ai tessuti di tutto il corpo. La linfa è infatti formata dai fluidi che escono dalla circolazione sanguigna per nutrire le cellule. Parte di questi fluidi, per osmosi, ritornano al sistema sanguigno attraverso il sistema venoso, ma un’altra parte, che contiene proteine, sedimenti e batteri, rimane nei tessuti e viene successivamente trasportata dal sistema linfatico. Il sistema linfatico trasporta la linfa dalla periferia al centro attraverso una peristalsi autonoma governata dal sistema nervoso simpatico. Questo meccanismo di pompa può essere influenzato dall’attivazione della muscolatura adiacente ed anche dalla respirazione, ma l’effetto più importante è ottenuto dal linfodrenaggio manuale che può aumentare la peristalsi linfatica da 8 contrazioni al minuto fino a 40/50 al minuto.

Linfodrenaggio Milano: i tempi

I risultati del linfodrenaggio milano dipendono dalla gravità dell’edema, dalle caratteristiche di ogni individuo e da condizioni di salute generali che possano influire sul sistema cardio-respiratorio in generale. Nei casi avanzati è spesso necessario un trattamento quotidiano per circa 2 settimane, che poi si riduce progressivamente con il passare del tempo e la diminuzione dell’edema. A volte è indicata una calza elastica da abbinare al trattamento o un bendaggio, come esercizi generali e specifici per la respirazione.

Linfodrenaggio Milano: le controindicazioni

Ci sono delle situazioni in cui il linfodrenaggio Milano è parzialmente o totalmente controidicato, quelle relative, per citarne alcune, sono:

  • stato di gravidanza
  • asma
  • pressione bassa

controindicazioni assolute:

  • tumori maligni
  • stati infiammatori acuti
  • stati febbrili
  • infezioni
  • tromboflebiti ed insufficienza cardiaca

Linfodrenaggio Milano: dove trovarlo?

Linfodrenaggio Milano è un servizio offerto presso lo studio del Dott. Gianluca Italiano, in via ariberto 15 milano. Per prenotazioni od informazioni non esitate a contattarci a info@cool-kreations.com o prenotando una visita nella sezione dedicata